21.3.2014 La capolista perde a CUS

CUS – FISIOLAB 67 – 57

CUS: Rocco; Marghetti;Pedrotti 15;Chenet 10; Berti; Piffer2; Porfido14;Muhlbach 11; Bonelli 7;Ciotoli 8. Coach: Eglione

FISIOLAB: Gaye15;Bazzan4;Wagner;Volpe;Ciriaci;Ronconi 9;Broggio2;Toniatti10;Klyuchnyck17. Coach: Capon

Tiri da 3 Cus( Pedrotti 3;Porfido3;Muhlbach 3) Tiri da 3 Fisiolab ( Gaye1;Toniatti 2)

La capolista parte bene e chiude il primo quarto avanti di due lunghezze. Subito nei primi minuti  del secondo quarto si concretizza il sorpasso del Cus che mette tra sé e la capolista otto punti all’ intervallo. La ripresa si gioca in sostanziale equilibrio con un tiramolla su punteggio che però rimane costante come distacco. L’ultimo quarto vede la capolista produrre il massimo sforzo riuscendo a portarsi sino a 4 lunghezze di svantaggio. Ma gli universitari del Cus sono in controllo e con un mini break chiudono il match nei minuti finali portandosi al definitivo +10.

Nonostante l’assenza di Milone la  squadra si è giostrata bene per tutto il match. Di fatto sono mancati i tiri da fuori per aprire la scatola trentina. Bene Gaye e Klyuchnyck e bene i due Bolzanini Ronconi e Toniatti.

Cus si dimostra squadra capace di grandi imprese e sarà dura per tutti batterli ai play off

2014-03-26T13:21:55+00:00