Debutto vincente della cenerentola Europa Basket nel campionato di serie C2 Veneto

Fisiolab Basket Europa – Albignasego 61-48 (11-11 ; 15-10 ; 19-18 ; 16-9)
Fisiolab  Basket Europa
Gay e 9 ; Ventura 5 ; Bazzan , Balloni 5 , Basile 17 , Tobaldi 5 , Marcon , Gerards , Marchetto , Ronconi 4 , Rossi , Klyuchnyck 16.
Allenatore Massai
Albignasego
Nanti 3 ; Scarpa 7 ; Roin 9 , Ferro ,  Livio 3 , Fabian 6 , Garaffa , Navaglia. 4 , Vizzotto 16
Allenatore Pellecchia

Debutto vincente della Fisiolab Europa Basket nella serie C del Veneto, al suo primo appuntamento con un campionato fuori regione. Ieri pomeriggio al PalaMazzali, mentre fuori il temporale si faceva sentire, la formazione di coach Michele Massai, dopo un quarto d’ora di ambientamento, con pochi canestri da entrambe le parti, ha imposto il proprio gioco all’ambizioso Albignasego Basket, che non nasconde di puntare ai play off e forse anche a qualcosa di più. A dare il via al primo vantaggio consistente è stata proprio la coppia di torri biancoverdi con un break di 10 a 0, con un preciso gancio da centro area di Alessio Basile e due schiacciate di fila di Dimitri Klyuchnik, che hanno capire agli avversari quale sarebbe stata la trama dell’incontro, con un muro sotto il canestro bolzanino e tanti rimbalzi conquistati e anche canestri da sotto, con i giocatori padovani incapaci di arrivare fin lassù. Il tema della partita e stato il confronto tra le due difese, tanto che il primo quarto si è chiuso su un insolito 11 a 11. Poi, dopo un quarto d’ora di ambientamento, il gioco è diventato più piacevole, con l’Europa Basket che ha trovato la via per andare a segno e l’Albignasego che, in difficoltà di fronte alla difesa biancoverde, non e riuscito a trovare il dialogo con il canestro, con tiri fuori misura o respinti dal ferro del canestro, e anche diversi errori dalla lunetta dei tiri liberi. Il nuovo coach Giovanni Pellecchia dovrà cercare di registrare la mira. Merito comunque della squadra bolzanina l’aver sempre difeso con ordine ed aver saputo attendere i momenti giusti per andare a segno, senza l’affanno di cercare il canestro a tutti i costi, come nell’ultimo quarto quando i primi sue punti sono arrivati dopo quattro minuti, seguiti un minuto dopo dal primo centro dei padovani che, nel parziale hanno raccolto appena nove punti, contro i sedici dei bolzanini per il più tredici finale (61-48).  Il quintetto della Fisiolab è partito un po’ contratto sprecando molto in attacco, e la squadra ospite è così riuscita a ricucire il distacco fino al pareggio con l’ultimo canestro. Il secondo quarto è iniziato sulla falsa riga del primo, poi il quintetto di coach Michele Massai ha sorpassato ed allungato per andare al riposo sul più cinque. Al rientro dagli spogliatoi i giocatori biancoverdi hanno sprecato tanto in attacco, ma hanno tenuto bene in difesa, la Fisiolab Europa ha raggiunto un vantaggio di +11 (43-32), poi ha commesso qualche errore di troppo permettendo così agli ospiti di risalire fino al -6 dopo trenta minuti. Nell’ultimo quarto il duo Klyuchnyck e Basile, i migliori realizzatori del match, ha permesso alla Fisiolab di chiudere sul +13. Buono il contributo del reparto lunghi con 33 punti, bene Gaye che ha messo a segno 9 punti ed anche i giovanissimi play Ventura e Gerards  che hanno gestito con ordine la squadra.

DSC_0330 DSC_0250 DSC_0192 DSC_0116 DSC_0106 DSC_0072 DSC_0064 DSC_0036 DSC_0033 DSC_0022 DSC_0013

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DSC_0355   DSC_0334 DSC_0411 DSC_0405

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DSC_0336

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2018-06-01T19:12:47+00:00