­

Il San Marco crea lo strappo nel secondo tempo e vince 92-47 contro l’ Alto Adige

San Marco Basket – AS Basket Alto Adige 92 – 47 (18-16/21-14/23-6/30-11)

Dopo la sconfitta all’ esordio, il San Marco Basket è chiamato a riscattarsi contro l’Alto Adige nel campionato regionale di serie D. 92 a 47 il risultato finale, nonostante una prima parte sostanzialmente equilibrata. Nel primo quarto le due squadre non vogliono rischiare troppo e tengono i ritmi abbastanza bassi, cercando di far girare bene la palla e stando molto attente in difesa, andando a chiudere la prima frazione sul 18-16 per i padroni di casa. Nel secondo periodo i roveretani iniziano ad alzare il ritmo e a continuare ad attaccare la difesa avversaria, tenendo bene in difesa e creando un mini-parziale favorevole che manda il punteggio sul 39-30 alla pausa lunga. È nel terzo tempo che la partita prende la via definitiva; i padroni di casa allungano in maniera clamorosa, chiudendo ogni spazio in difesa (solo 6 punti nel quarto per gli ospiti), e martellando in attacco, aumentando vistosamente l’ efficienza al tiro e portando il risultato al 30’ sul 62-36. L’ ultimo periodo vede l’ Alto Adige mollare il colpo, mentre i ragazzi di coach Ferraglia non staccano il piede dall’ acceleratore e corrono, sfruttando i contropiedi e facendo girare bene la palla, mandando in tilt la difesa avversaria e arrivando al punteggio finale di 92 a 47. Nelle fila dei roveretani il migliore è Cugola con 22 punti, seguito da Bumbli con 14 e Brunori con 12. Fra i bolzanini di coach Chistè, in luce Giuliani con 13 punti. Con questa vittoria il San Marco si porta a far compagnia alla pattuglia di 4 squadre al terzo posto.

(fonte: http://www.juniorbasketrovereto.net/?p=3674)