Serie D: Giro orologio, ancora poche partite al termine del campionato.

Per il girone OROLOGIO iniziato il 3 marzo, sostanzialmente una ripetizione del girone di RITORNO, ci siamo posti l’obiettivo di migliorare in qualità di gioco, nel punteggio per partita e soprattutto di rialzare la testa in classifica.

Nel girone di RITORNO avevamo collezionato 3 vittorie sulle 9 disponibili (1 sola vittoria nel girone di ANDATA), mostrando qualche segnale concreto di progressione nel gioco.

Ma veniamo ai quattro incontri sin qui giocati.

Gara 19 La prima del girone OROLOGIO, nonostante la presenza di soli 5 titolari, un giocatore prestato dalla Promozione e ben 3 ragazzi U16, ci ha visti giocare una buona partita a Riva del Garda contro la Virtus e la voglia di fare meglio si è certamente vista, concedendo agli avversari i due soli parziali centrali. Una partita di cuore e molto dispendiosa in termini di energie spese con giocatori costretti a stare in campo per quasi 40 minuti.

Purtroppo la nostra è stata una “non vittoria”, anche a causa dell’eccessiva fiscalità (diciamo cosi) degli arbitri che ci hanno fischiato contro due sanzioni a 35 secondi dalla fine, mentre eravamo in pieno recupero.

Gara 19 – Virtus A. Garda vs GS Europa 56-53 parziali (16-21, 16-8, 10-7, 14-17)
Prescianotto 13, Skenderi 12, Boldrin 10, Ghitev 6, Galise 6, Abid 6, Nasiri 0, Stojiljkovic 0, Micera 0.

Tiri da 3 (3 Prescianotto, 2 Skenderi)

Gara 20 il 17 di marzo. Il giorno del riscatto a Villafranca contro la quarta in classifica. Gara impegnativa, ma non impossibile da vincere, vista la più che buona prestazione mostrata nel precedente incontro di gennaio.

Vinciamo con autorevolezza, giocando bene. Una vittoria questa che ci ha portato morale e ulteriore consapevolezza della crescita corale del gioco.

Gara 20 – PSG Villafranca vs GS Europa 69-78 parziali (12-14, 21-19, 17-16, 19-29)
Ghitev 20, Santangelo 19, Prescianotto 15, Galise 7, Skenderi 7, Boldrin 5, Lucchini 3, Giuliani 2, Marini 0, Rabbiosi 0..

Tiri da 3 (3 Santangelo, 3 Prescianotto, 1 Skenderi))

Gara 21, altro foglio rosa dopo la partita contro il Charly Merano.
Si trattava del secondo incontro in 3 giorni e contro i meranesi doveva essere abbastanza facile, ma probabilmente complice il non pieno recupero dei nostri dalla trasferta di Villafranca, la partita si è rivelata più impegnativa del previsto.

Gara 21 – GS Europa vs Charly Merano 76-70 parziali (27-17, 13-10, 18-15, 18-28)
Santangelo 15, Boldrin 13, Skenderi 12, Marini 10,Ghitev 8, Galise 8, Rabbiosi 4, Giuliani 4, Lucchini 2.

Tiri da 3 (1 Boldrin, 1 Santangelo, 1 Sekenderi)

Gara 22 di sabato 23 marzo. Rincontriamo il GS Riva alle Ada Negri e abbiamo tutta la voglia di ripetere la bella vittoria del 26 gennaio.
La squadra, nuovamente al completo con i 10 titolari, è carica e consapevole che una vittoria ci porterebbe a pareggiare l’equivalente fatto nel girone di RITORNO, obiettivo questo assolutamente da raggiungere e ovviamente da superare nel proseguo del campionato.

Con una difesa attenta ed efficace limitiamo le incursioni dei rivani nella nostra area e nonostante la “non eccellente” giornata al tiro, portiamo a casa un’affermazione importante e soprattutto il terzo foglio rosa consecutivo.

Gara 22 – GS Europa vs GS Riva 72-61 parziali (26-16, 9-12, 16-13, 21-20)
Skenderi 17, Boldrin 14, Ghitev 14, Galise 7, Santangelo 6, Giuliani 6, Marini 5, Prescianotto 3, Rabbiosi 0, Lucchini 0.

Tiri da 3 (3 Boldrin, 3 Skenderi, 1 Giuliani, 1 Santangelo) Prossima partita:
BC Gardolo vs GS EuropaDomenica 31/03/19 h21:00 Centro Sportivo Trento Nord x

2019-03-29T14:22:30+02:00