Un mese dall’inizio dei campionati scattiamo una prima fotografia sulla situazione delle nostre formazioni impegnate nei vari campionati di categoria senior e giovanili.

FLASCH   Edizione  1/ stagione 2021/2022

Nel massimo campionato senior di serie D si sono giocate 5 gare che hanno visto i nostri ragazzi  vincitori in 2 incontri. Prima di campionato che ha visto ospitare i ragazzi del Basket J. Rovereto ai quali è andata la vittoria finale per 63 – 84 al termine di una partita che ci ha visto protagonisti per ben quasi 4 tempi raggiungendo anche il massimo vantaggio di 8 punti per poi cedere alle giocate veloci della formazione roveretana negli ultimi minuti finali. Altre sconfitte in casa del Valsugana Basket 66- 45 con un inizio partita deludente per concentrazione e alla quinta in casa dei trentini del Night OWLS Trento, formazione esperta che ha ereditato l’attività del Cus Tn e implementato la rosa con giocatori provenienti dal progetto Aquila Trento. Ottime vittorie dei nostri ragazzi invece nella terza giornata in casa del Paganella 59 – 65 e in casa al PalaAdaNegri ospiti i rivani del GS Riva 71-63. Due ottime partite giocate con buona concentrazione, tecnica di squadra e individuale. Il campionato girone di andata prosegue nel ospitare sucessivamente al Pala Ada Negri la formazione del Virtus Alto Garda. Contro l’ ambiziosa  formazione lagunare giochiamo una discreta partita 68 a 88 il risultato finale per i virtussini. Abbiamo mancato nella percentuale delle realizzazioni dalla media distanza e ciò ha complicato il restare in partita sino alla fine. A Gardolo, l’ultima giornata di campionato ci condanna un secondo tempo non buono 34 a 19 per la formazione gardolotta, dopo una partenza guascona che ci vede al primo parziale di gioco 19 a 20, per tenere poi in equilibrio l’intero incontro nel 3° e 4° tempo 23 a 19;  18 -2o. I 15 punti di distacco del 2° quarto diventano importanti al fine del risultato finale che premia i giallo blu con il risultato di 97 – 78. Ora una parentesi infrasettimanale per disputare la partita di qualificazione della coppa Zainelli. Una gara secca vs i trentini del Night OWLS Trento, in casa loro. Chi  vince passa alla fase successiva. Forza Vikinghi !!!!!

Campionato di punta del settore giovanile è l’ Under 17 Eccellenza. Un campionato difficile sia tecnicamente che mentalmente ma che offre la possibilità  di fare ulteriore esperienza e insegnamento nell’affrontare un basket di diverso livello tecnico da quello che si gioca   nel nostro comitato TAA. Si sono giocate 4 giornate. Prima di campionato ed è subito derby regionale con la forte formazione di Aquila TN risultato finale 86 – 46 per i trentini. Prima gara prime esperienze. Nella seconda di campionato ospitiamo al PalaMazzali la formazione dell’ Antenore Padova. Nettamente miglioriamo in fase realizzativa  60  i punti messi a canestro ma non bastano per vincere l’incontro che vede i patavini aggiudicarsi la partita con il risultato di 60 – 91. Terza giornata che ci vede ospiti della corazzata Orange Bassano una delle pretendenti alla vittoria finale o quanto meno ai play off. Non per niente intimoriti finalmente giochiamo una gara concentrata sfruttando le qualità tecniche dei nostri giocatori. Il risultato finale vedrà la vittoria del Bassano per 104 – 56 , ma giocare discretamente bene contro un aversaria qualificata fa sempre piacere. La quarta di campionato la riposiamo e andiamo in amichevole a far visita ai ragazzi di Aquila Trento Under 15 Eccellenza. Buona la partita e anche la nostra vittoria. Commento dopo queste prime giornate di campionato. Dobbiamo lavorare tanto tecnicamente per permettere a Coach Alessandro di avere le giuste rotazioni in campo nella speranza poi del presto recupero di Patelli e Peverotto, atleti importanti per il proseguo del campionato.  Situazioni di gioco e concentrazione che si replicano costantemente anche nelle partite in casa vs la forte formazione del Tezenis Verona 32 – 88 mentre timidi risvegli e miglioramenti si vedono vs il Play Basket Carrè ( VI) 48 – 69 per i vicentini dopo che i nostri ragazzi hanno giocato tre quarti di partita buona contro una formazione apparsa largamente alla nostra portata.

In Under 19 due le giornate di campionato giocate e due perentorie e ottime vittorie. Europa  vs  Gardolo B 110 – 63 in casa  e in trasferta a Villazzano  62 – 101. Nelle ultime due di campionato arrivano poi altre  2 vittorie importanti in casa del Villazzano  62 – 101 e quella più importante per l’accesso o quanto meno per la lotta ai Play Off a Riva del Garda vs il Virtus Alto Garda. Partita che ci vede vittoriosi per 97 a 58. Nel mezzo alla quarta giornata di andata opsitiamo i ragazzi del Maia Merano che ci impegnano oltre misura. Non giochiamo una buoan apartita ma il risultato finale ci vede vincere per  89 – 68. Il mese di Dicembre sarà decisamente importante per il proseguo del campionato dei nostri ragazzi che dovranno incontrare la formazione del Gardolo e del Pergine e del Rovereto, altre formazioni di forte spessore tecnico.

Partenza di campionato Under 17 che ci vede subito disputare il derby societario tra Europa A vs Europa B alla seconda di campionato 82 – 44 il risultato finale per la squadra A, mentre alla prima di campionato i ragazzi dell’ Europa A devono arrendersi in casa del Maia Merano dopo un tempo supplementare per 80-75 , metre Europa B  vince facile in casa vs il Brunico per  88  – 44.  Alla terza di campionato Europa A  supera brillantemente nel primo derby cittadino la formazione del BPBZ Bolzano per 82 – 44. In generale notiamo  un buon inizio anche se un pò timido in qualche occasione, dove si cerca ancora l’amalgama di squadra. Ricordiamo che nelle due formazioni  Verde ( A ) Bianco ( B )  sono stati inseriti  nel roster atleti nati del 2005 e 2006 al netto degli atleti che disputano invece il campionato Under 17 Eccellenza veneto. Quindi un campionato Under 17 regionale che offrirà ulteriori possibilità di crescita per il nostri atleti chiamati a responsabilizzarsi ulteriormente. Nelle giornate sucessive secondo derby cittadino di categoria della stagione ad appannaggio dei nostri ragazzi di Europa B che superano la formazione del BPBZBolzano B con il risultato di 67 45, mentre la formazione del Brunico in casa ospita Europa A con il risultato finale di 58 a 95 per i bianco verdi. Nella partita di recuepro la formazione di Europa B si complica la vita e il cammino in campionato perdendo in casa del Maia Merano per 87 a 56, affrontando l’ottima formazione meranese in gara infrasettimanale e dovendo rinunciare ad alcuni atleti per motici scolastici e di infortunio.  Il campionato se pur a gironi di qualificazione si fa interessante con la formazione di Merano e le nostre due di Europa in lotta per l’accesso alla fase finale. Passano le prime 2 del girone.

– Si sono giocate invece tre giornate  nel campionato Under 15. Alla prima di campionato abbiamo ospitato i ragazzi di Aquila Trento i quali si sono aggiudicati l’incontro con il risultato finale di 64 – 80. Una discreta partita giocata dai nostri VIkinghi,  durante la quale non sempre siamo stati  precisi nelle conclusioni a canestro, cosa che assolutamente deve essere migliorata se vogliamo raggiungere la fase finale del campionato i Play Off. Pù agevoli le gare successive che hanno visto entrambe le vittorie in casa del Charly a Merano  20 – 134 e in trasferta a Gardolo 52 – 86. Anche la partita a Villazzano premia i nostri Vikinghi con il risultato di 66 a  52 dove coach Simone  riesce a ruotare bene la panchina durante l’arco dell’incontro.

Iniziato il campionato anche in Under 14 e Under 13.  I ragazzi Under 14 2008 vincono la prima facile a Merano vs il Maia  15 – 146, bissando poi la vittoria in casa ospitando i ragazzi del Charly 115 – 49.  La terza di campionato ci vede in casa del Brunico vincere per 119 23 e riposare alla quarta di campionato. In Under 13 ottima la prova della squadra al debutto in campionato vs la formazione di Aquila Trento 43 – 50  per la formazione trentina. Partita che si è giocata sempre punto a punto e che ha offerto  buone indicazioni tecniche per il proseguo del campionato. Campionato che ci fa ospitare ancora in casa la formazione meranese del Charly con un vittoria eloquente 137 -28 la settimana seguente e vincere successivamente il derby cittadino al Pala Mazzali suerando la formazione del BPBZBolzano con il brillante risultato di 73 – 33.  Importante a inizio mese di Dicembre la gara infrasettimanale vs il Maia Merano  dopo che la formazione meranese pur perdendo sul campo l’incontro vs i ragazzi di Aquila Trento si vedono attribuire i 2 punti in classifica a tavolino per la posizione irregolare di un giocatore della formazione trentina. Sicuramente questo è un bel Jolly pescato dai meranesi in ottica della classifica finale di campionato, che ci vede al momento primi .

Si è giocata  la prima giornata del campionato ESORDIENTI. Campionato stravolto nella sua organizzazione, non più 4 tempi da 8 minuti e l’assegnazione finale della vittoria alla formazione che ha realizzato più punti. Il nuovo regolamento invece prevede la disputa dell’incontro come per il settore minibasket cioè 6 mini tempi da 6 minuti con il punteggio che si azzera alla fine di ogni minitempo. 3 punti vengono assegnati per la vittoria di tempo 2 per il pareggio 1 per la sconfitta. Pur giocando una discreta partita ( la prima ufficiale) e totalizzando in totale nell’arco dell’incontro 55 punti vs i 41 degli avversari, per le vittorie dei minitempi i 2 punti in classifica se li aggiudicano i ragazzi del Basket Laives, i quali avevano vinto 1 minitempo in più. Comunque buona partita e complimenti ai giovanissimi ragazzini del Laives che bene si sono comportati. Noi dobbiamo migliorare nelle conclusioni finali che molto ci hanno penalizzato ma soprattutto nel tenere buona la concentrazione per tutti i 6 minitempi e nel recupero di alcuni nostri atleti fermi per infortuni e per le pratiche di tesseramento. Alla seconda giornata andiamo ospiti del Charly Merano che superiamo con il risultato ai tempini 6 – 18 , 12 – 42 ai canestri. Nella terza  di campionato invece affrontiamo la formazione dell’Accademia BCB che superiamo per 15 a 9 nel conteggio dei quartini giocati e con il risultato finale ( canestri ) 54 a 26.

Iniziato anche il minicampionato Aquilotti che ci vede iscritti e partecipare con la formazione dei ragazzini nati nel 2011/12. Inizio impegnativo subito due partire una di seguito all’altra. La Rotaliana che ospitiamo domenica pomeriggio  al Pala Ada Negri ci supera brillantemente sia nel risultato dei tempini ( 6 a 18), sia ai punti 98 a 4 . Il sabato prima i nostri Vikinghi avevano incontrato la  formazione degli Aquilotti del Charly Merano al quale è andata meritatamente la vittoria sia ai tempini ( 13 – 11 ) sia a canestri 46 – 28. Ci sarà tanto ma ancora tanto