SALVEZZA!! L’Europa centra l’obiettivo battendo Resana in gara 2

SALVEZZA!! L’Europa centra l’obiettivo battendo Resana in gara 2

Resana 10.05.2015

Trevisanalat Resana – Basket Europa 60-61 (17-21/13-14/16-11/14-15)

Resana: Gobbo 10, Bragagnolo 1, Pegoraro 8, Baccarin 6, Campagnaro, Bombarotto 10, Marcon 12, Pivetta, Basso 13, Perocco. Allenatore: Mornile

Europa: Gerards, Ventura 2, Bazzan, Bailoni 13, Basile 8, Tobaldi, Sipala 13, Ronconi 13, Rossi 10, Gaye 2. Allenatore: Massai

Arbitri: Girardi/Previatello

Tiri da tre: Resana 2 (Baccarin 1, Basso 1) – Europa 5 (Bailoni 2, Ronconi 2, Sipala 1)

L’Europa centra la vittoria a Resana e conquista la salvezza dopo questa lunga e tribolata annata di C2. I bolzanini mettono in campo la grinta, il carattere e la voglia di vincere che tutti si aspettavano da loro e il risultato finale premia i loro sforzi. Partono forte gli ospiti mettendo a segno un parziale grazie ai 7 punti di Ronconi, che trascina i suoi riprendendo il discorso da dove lo avevo interrotto in gara 1. Bene anche Bailoni che punisce dall’arco per due volte e Rossi che dimostra subito di essere in palla, in particolare nella metà campo difensiva. Nel secondo quarto è invece Sipala a prendere il comando delle operazioni nella squadra biancoverde, con 7 punti a referto; il quarto è però molto combattuto e con percentuali che si abbassano come si può vedere dal parziale (13-14). Gli arbitri non aiutano scegliendo di lasciar correre molto e contribuendo a portare la partita su un binario molto “maschio” e aggressivo. L’Europa scappa anche a +10 ma non riesce a dare il colpo di grazia alla partita, anche perché i padroni di casa non mollano mai e confermano la loro nomea di squadra ostica e irriducibile. Si va all’intervallo sul 30-35 per i biancoverdi, che non chiudono la gara ma sono meritatamente in vantaggio grazie all’ottimo approccio mentale che hanno mostrato. Al ritorno dagli spogliatoi i veneti cambiano registro in difesa: alzano il livello, aumentano il press a tutto campo e gli esterni dell’Europa iniziano a soffrire particolarmente e faticano a far girare la squadra (gli 11 punti del quarto sono testimoni). Fortunatamente ancora Sipala e ancor più Rossi (altri 6 punti) si prendono la squadra sulle spalle: Rossi in particolare giganteggia in difesa non permettendo agli avversari di scappare dopo aver completato l’aggancio (46-46). Nell’ultimo quarto viene fuori il carattere della squadra bolzanina: pur avendo subito la rimonta dei padroni di casa, pur avendo sbagliato alcuni liberi importanti e pur soffrendo il press degli avversari i biancoverdi bolzanini non perdono la testa. Si va avanti punto a punto con le due squadre che faticano a segnare (ancora Rossi per i bolzanini da segnalare in difesa, partita straordinaria). Poi Ronconi mette la tripla del sorpasso (58-60 Europa), sull’azione successiva Resana pareggia con Pegoraro e rimangono 20” sul tabellone. Palla a Sipala che subisce fallo, va in lunetta (da dove arrivava da uno 0/3 nel terzo quarto) e fa 1/2. Resana ci prova con il tiro della disperazione di Gambarotto, ma non va. E’ finita! Europa salva! Si corona forse con qualche settimana di ritardo rispetto al programma l’obiettivo stagionale: salvezza doveva essere e salvezza è stata!

2018-06-01T19:12:41+02:00