Il campionato U13 è una buona palestra per le piccole esordienti

Bolzano 29.11.2014

Basket Europa – Charly Merano 12-69 (0-20/0-19/10-17/2-13)

Basket Europa: Storti, Bombacci 2, Ragnoli, Benamati 2, Marcelli, Romano, Augello, Kadriu 6, Beeg, Marchioro. Allenatore: Trevisan

Charly Merano: Bungu 6, Pazzaglia 1, Manfrin, Avigliano 5, Ungericht 5, Meseot, Susto 11, Stafa 11, Sommadossi 18, Lila 10, Susto 12, Vanni 2.

Arbitri: Pedrotti/Pichler

Terzo incontro nel campionato Under 13 per le vichinghe della cat. Esordienti. Si sà che alla fine è il risultato quello che conta, ma siamo tutti consapevoli che da queste piccole ragazzine neofite del basket non si può pretendere di più, sono evidenti di volta in volta i miglioramenti individuali e colletTivi e questo fa ben sperare per la loro crescita tecnica. La partita oggi è iniziata con il solito timore mentale della gara agonistica, troppi errori banali, poca concentrazione con conseguenti canestri semplici da parte delle nostre avversarie più grandi e più esperte che con la loro maggiore fisicità mettono costantemente in difficoltà il nostro reparto difensivo. Primi due quarti di sofferenza ove l’unico aspetto positivo è il recupero dei ribalzi difensivi con un’ottima percentuale da parte di Eghosa. Durante l’intervallo i Coach Trevisan/M0relli si adoperano per infondere alle ragazze più autostima e i risultati si vedono subito, sembra un’altra gara, le vichinghe reagiscono e finalmente si mostrano molto più attente e attive riuscendo a giocare con velocità e buona aggressività che gli permette il recupero di molti palloni e la realizzazione di 10 punti . Un grande complimento a tutte, sperando che questo sia solo l’inizio di un cammino segnato da tante soddisfazioni.

2018-06-01T19:12:45+02:00