Bolzano 28.01.2015

Basket Europa – Marmotte Val di Sole 60-53 (21-10/8-18/9-12/22-13)

Europa: Kosnter 5, Trabucchi 14, Saffioti 8, Roncoletta 8, Segarizzi 11, Nardella 2, Augusto 2, Salvadori 6, Belluco 4, Bertoletti. Allenatore: Pavani

Val di Sole: Seppi, Dallaserra, Baggia S., Taraboi, Baggia M., Martini A., Tame, Martini F., Laghechaoua, Pangrazzi. Allenatore: Baggia M.

Arbitri: Pedrotti/Critelli

Tiri da tre punti: Europa 3 (Trabucchi 2, Roncoletta 1)

Settimana dolceamara per l’Europa che perde lunedì in trasferta contro il Blue Bear Villazzano “B” e poi vince mercoledì in casa contro le Marmotte Val di Sole. La partita di Trento è si è protratta sul punto a punto fino alla metà del secondo quarto, quando le bassissime percentuali ai tiri, le troppe palle perse ed il ritmo trentino hanno creato il break che si è protratto fino a metà quarto quarto. Il resto della partita la formazione bolzanina ha poi tirato completamente i remi in barca in vista del risultato già acquisito e dell’impegno meno di 48h dopo contro la compagine maledana. La partita contro i Solandri parte subito con un break di 11 punti dei vichinghi bolzanini. Sulla distanza del secondo quarto però la partita di due giorni prima si fa sentire e la lucidità incomincia a mancare. Le Marmotte recuperano il break e finiscono il terzo quarto a +2. L’orgoglio della formazione di casa porta a richiamare le ultime forze che servono a fare un break di 9 punti che riporta il vantaggio a 7 punti, il quale verrà mantenuto fino alla fine. Con questa partite finisce il tour de force (3 partite in 7 giorni) che ha iniziato il girone d’andata. Prossimo match l’11 di febbraio in casa contro il San Marco Rovereto.