Andamento dei campionati delle nostre formazioni. Per i dettagli singoli,  selezionare dalla home page  sezione squadre , la rispettiva formazione

Under 18

I nostri ragazzi non sono riusciti a conquistare l’accesso tra le prime 6 per il girone finale , che vedrà  le prime 4 squadre qualificarsi per le  FINAL FOUR. Sinceramente i ragazzi avrebbero meritato qualcosina di più, visto i risultati che gli hanno visti protagonisti contro le formazione meranesi . Nonostante importanti infortuni  che periodicamente nell’arco di questa prima fase della stagione hanno  complicato il nostro cammino, abbiamo sempre disputato delle ottime  partite, soprattutto nel rash finale ,  sia con Charly   54 a 52 dopo un tempo supplementare, che con il Maia Merano  78 a 66.  Negli scontri diretti con la formazione del  Junior Piani abbiamo cercato sempre di giocare la nostra partita cercando di dare il massimo per diminuire il Gap che ci divide. Il campionato comunque si è dimostrato  molto livellato, verso l’alto, e ne abbiamo avuto riscontro anche nelle prime partite giocate delle seconda  fase  Pergine Europa 65-57; Europa – Gardolo 70 – 68, e a nostro avviso  sarebbe stato più efficace giocare il campionato a girone  unico con FINAL FOUR. Siamo comunque soddisfatti per l’impegno  dei ragazzi e il miglioramento tecnico raggiunto che ha permesso a molti di loro di giocare e allenarsi con la nostra prima squadra di serie D.In questo ultimo mese di campionato cercheremo di fare il massimo per raggiungere la 7ma posizione in classifica, e quindi nelle prossime partite  dimostreremo le nostre qualità.

Europa – Piani B 61-44; Charly – Europa 54-52; Europa Riva del Garda 66-78; Piani Junior A – Europa 67-47; Europa – Brunico 94-44; Pergine – Europa 65-57; Europa – Gardolo 70-68

 

Under 15

Ultimo mese di partite per stilare una classifica che premierà le prime 4 squadre per la FinalFour di fine Aprile per aggiudicare il titolo regionale di categoria.  Le mancate vittorie con Olimpia e Villazzano , entrambe casalinghe, avevano compromesso non di poco il cammino verso l’obiettivo finale di cui sopra. Sconfitte entrambe maturate negli ultimi 2  minuti  di partita, complice poca attenzione e gestione della palla nei minuti  finali della gara, partite  giocate bene sempre avanti nel punteggio.Il lavoro attento e costante in palestra dei nostri allenatori e ragazzi hanno migliorato  il gioco, l’attenzione, la preparazione fisica e possiamo dire che i risultati successivi ci hanno premiato. Superato brillantemente gli ostacoli di Riva del Garda , Paganella,  abbiamo affrontato in casa loro nel ritorno  a Bolzano,  l’Olimpia  e in quel di Villazzano la compagine trentina. Un capolavoro di gioco di attenzione di squadra ha regalato a tutti 2 brillanti vittorie  che ci hanno portato a ridosso del 4 posto con una partita in meno da giocare,  in casa con la formazione del Maia Merano. Sull’onda dell’entusiasmo abbiamo poi cercato l’impresa in casa con la formazione roveretana  ( atleti tutti del 2003 )  , ma pur giocando un ottima partita abbiamo dovuto lasciare i due punti all’avversario.Ora ci attende il  rasch finale del girone ad orologio dove  cercheremo di ottenere altre vittorie importanti e definitive per raggiungere un meritato piazzamento per le FinalFour.

Alto Garda A – Europa 81-36; Europa Alto Garda B 84-65; Olimpia – Europa 34-40; Europa –Paganella  96-60; Villazzano – Europa 37-52; Europa- Rovereto 63-72; Maia – Europa 33-60

 

Under 13

In questo ultimo mese e mezzo si deciderà chi saranno le 4 finaliste ammesse alle FINAL FOUR per il titolo regionale.  La concorrenza è ben agguerrita;  Aquila TN, Riva del Garda Olimpia e i nostri ragazzi unitamente alla formazione dello Jiunior Basket Tn ,  in pool posizione per strappare i 4 biglietti utili. Noi siamo arrivati a  questa seconda fase del torneo offrendo delle buone prestazioni nella fase di qualificazione, con un unico rammarico di non aver potuto dare il meglio di noi nelle due partite con Olimpia, dove la mancanza di concentrazione nei primi due quarti di gara hanno permesso ai ragazzi concittadini di aggiudicarsi entrambi i Derby con pochi punti di scarto. Grazie proprio