Europa perde dopo un supplementare con Padova

GS Basket Europa – Basket Limena Parziali 79-81 dopo un tempo supplementare ( 11-14- 22-26-18-14-18-15-10-12)
GS Basket Europa Bolzano Gaye 19 ; Ventura 6;  Bazzan 0; Bailoni 10; Basile 5; Tobaldi 0;  Zuliani 0; Broggio 0; Gerards 9; Ronconi 11; Rossi 2; Klyuchnyk 17; All.re Massai
Basket Limena Nanti 25; Lissandron 3 ; Frusi 16; Sandrin 5; Lazzarin 10; Bozzolan 1; Properzi 6; Rombaldi 1; ,,Zaramella 0; Frizzarin 0; Lago 15; All.re Anselmi
Triple Gaye 3. Bailoni 1. Gerards 3. Ronconi 1
Arbitri Bernini, Caveron
Partita scoppiettante dove l’espertissima Padova riesce a portare a casa i due punti dopo un tempo supplementare. Ci costano carissimi i primi due quarti giocati con il freno a mano tirato e forse non troppo convinti….
Padova riempie il pitturato ben consapevole della forza del Basket Europa e gli esterni non riescono a garantire   con i tiri da fuori di aprire la scatola della difesa patavina. In una frase ecco racchiusa la chiave della partita. Nonostante comunque l’ottima interpretazione tattica và dato adito alla squadra di coach Massai di avere grande carattere essendo capace di ribaltare per ben due volte consecutive parziali a doppia cifra sino ad arrivare al match point che purtroppo ha mandando le squadre ai tempi supplementari. Purtroppo come detto la maggiore esperienza e qualità degli esterni di Padova si è fatta sentire , con Bolzano che è rimasta a guardare nei giochi di penetra e scarica i mortiferi tiratori della squadra ospite. Impressionante le cifre di Manti che mette a segno il 90% delle triple tirate….
Dai giovani e dal sempre verde capitan Ronconi sono arrivati importanti numeri in questo match. Benissimo come sempre il giovane Klyuchnyck che piazza ancora 17 punti 3 stoppate e 12 rimbalzi , non è dà meno un super Gaye che nelle fasi cruciali del match si mette la squadra sulle spalle e purtroppo per un bruttissimo fallo è costretto a lasciare il campo nei minuti finali del match mettendo però a referto ben 19 punti. Altra prova da incorniciare come detto è quella di capitan Ronconi che mette a segno 11 punti a cui risponde un super Gerards che piazza tre importantissime triple  e gestisce la squadra per quasi tutto il match a causa dell’infortunio alla schiena di Ventura.
Purtroppo la maggiore esperienza di Limena ha messo sotto il maggiore talento di Bolzano. Nonostante tutto vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno pensando agli errori e ai margini di miglioramento che possiamo ancora fare. La squadra ha un’ossatura giovanissima e con diversi minorenni in roster che ricoprono ruoli chiave. Pagare dazio in queste partite è normale ma vedere la squadra mordere letteralmente i garretti a giocatori maggiormente blasonati è di buon auspicio.
A coach Massai il duro ( ma piacevole) lavoro di far crescere la truppa……
La prossima durissima trasferta è a Villafranca. Roster di B2 che abbiamo già affrontato in precampionato. Speriamo di vedere ancora lo stesso entusiasmo che ha permesso di fare tre buone prove….( questa la consideriamo come tale)
Avanti cosi….
2014-10-06T16:19:02+00:00