Il mese di Ottobre vede anche il debutto della nostra formazione dei nostri ragazzi nati nel 2005, che affrontano i ragazzini del Charly Merano al PalaAdaNegri .Buona partita e ottimo risultato finale 88 a 29, partita che vede andare a canestro tutti i componenti il roster a disposizione di coach Santangelo A. Sicuramente la gara si è presentata più facile del previsto, visto anche l’età della formazione meranese una mista 2005/06. Ma pur sempre una partita che doveva dimostrare la nostra capacità realizzativa e difensiva. Buone, ottime le percentuali di realizzazione, mentre per la difesa attendiamo altre partite sicuramente più difficili. Senza togliere nulla ai nostri amici meranesi che con Nasufi si portano a casa il premio NVP della partita come miglior scorer del’incontro, suoi i 29 punti realizzati e difficilmente marcabile; su questo aspetto, la difesa, dobbiamo lavorare sicuramente in palestra in vista delle prossime partite.
Weissteiner 14 Traino G 9 Mujakic 14 Sovilla 4 Rupolo 3 Sanarica 12 Zarpellon 16 Masin 8 Giuliani N. 6 Mustequa 2 Coach Santangelo A.

A presto per il prossimo racconto BIANCOVERDE !!!! Buon basket a tutti.

Viene a farci visita la formazione del Basket Laives. Giochiamo una buona gara. Difesa, recupero palloni, conclusioni veloci in attacco e ottimi canestri dalla media e lunga distanza. Partita sicuramente in discesa per i nostri protagonisti che devono farsi trovare pronti in altre occasioni ben più impegnative. Un bravo ai ragazzini del Laives che con sportività hanno giocato con il massimo impegno per tutta la partita. Parziali di tempo 28-5 30-4 27-4 44 -4 Finale 129-17

Tabellino Europa Patelli 14 Traino G. 22 Musteqja 4 Mujakic 8 Rupolo 6 Sovilla 4 Zarpellon 20 Masin 9 Sanarica L. 22 Floriani 10 Giuliani N. 10 Coach Santangelo Appoloni

Ci trasferiamo a Merano per la terza giornata di campionato. Affrontiamo la formazione del Maia Merano. La gara si presenta abbastanza facile sin dalle prime giocate. Il risultato non è mai in discussione. Troppo il divario fisico tra i nostri atleti e quelli del Maia che nonostante tutto cercono di arginare le giocate veloci e le conclusioni a canestro dalla distanza dei nostri ragazzi. Risultato finale che ci preme con un positivo 24 a 83.

Prosegue bene il cammino dei nostri Vikinghi 2005 nel campionato di riferimento. Andiamo ad approfondire i risultati di questo mese di Dicembre e di fine Novembre.

25.11 concludiamo il mese di Novembre con un incidente di percorso che forse non ci aspettavamo. In casa ospitiamo i ragazzi del Olimpia Basket, quindi derby cittadino . La concentrazione non è quella di sempre, soprattutto manca l’ attenzione in difesa e siamo imprecisi nella fase conclusiva. Il gioco è lento, mentre gli avversari, con rapide azioni di rimessa dimostrando velocità e precisione, riescono sempre a rintuzzare ogni nostra vana volontà di allungo. Quindi si va al finale di partita punto a punto con il bianco rossi avversari che si aggiudicano, meritatamente la partita con il risultato di 42-47. Incidente di percorso…? Sarà la gara del ritorno a giudicare, nel frattempo dobbiamo lavorare sugli errori commessi, testa velocità determinazione precisione. Forza Ragazzi

02.12 ancora una gara interna. Ospitiamo la formazione della Rotaliana Pallacanestro. Formazione da non sottovalutare per i progressi continui che questi ragazzi stanno ottenendo, sotto la gestione di Coach Magnocavallo. Partiamo comunque decisi, di gamba giusta e portiamo a casa il primo quarto con il risultato di 28 a 6 che non lascia agli avversari nessuna possibilità di replica nel secondo quarto. A fine primo tempo il risultato segna 49 a 18 . Nel corso del restante incontro buona la rotazione di tutti gli effettivi con un risultato finale che recita 75 a 31. Bravi tutti , intensità precisione , velocità questi gli ingredienti, per vincere un a partita il cui risultato non era così scontato, almeno nel pre partita.

10.12 Andiamo fuori porta a Lavis per incontrare la formazione del CRSD Paganella. Partita che non dovrebbe offrire particolari insidie, nonostante la volontà dei trentini nel cercare di arginare la qualità tecnica dei nostri ragazzi e anche una miglior prestanza fisica. Il risultato dell’incontro gira subito a nostro favore e portiamo a casa un onesta e tranqui