22 Ottobre prima di campionato per i ragazzi under 15 . Siamo ospiti del Maia Merano. trasferta sempre difficile che presenta sempre varie insidie. Ma anche questa volta i nostri ragazzi 2003/04 concentrati tengono testa nel primo quarto che finisce con il punteggio di 21 a 17 per i locali, per superarli grazie a una seconda frazione di tempo giocata con tanta intensità da entrambe le squadre 40 a 51. Terzo e quarto tempo alla grande per un risultato finale di 52 a 71, con un parziale di terzo quarto 42 a 66. Buona la rotazione di tutti i nostri ragazzi a referto. Coach Armero A. Molinari F.

28 Ottobre si replica al PalaAdanegri. seconda di campionato. Ospitiamo i ragazzi del Virtus Riva del Garda A, formazione favorita alla vittoria finale. 21 a 31 per i rivani a fine del secondo quarto che non ci dispiace affatto. Buona fin qui la prestazione sia in attacco che in difesa. Anche nel terzo e quarto tempo continuiamo a giocare con la stessa inerzia di inizio partita, e mettiamo a sicuro altri 23 punti contro i 35 degli avversari. Per un risultato finale che vede i rivani vincere per 66 a 44, ma sicuramente non è stata una passeggiata di salute per la formazione trentina. Coach Armero A. Molinari F.

Andiamo a Riva del Garda ospiti della formazione B. Giochiamo un ottimo basket, concentrati pochi palloni persi, buona difesa e buone le conclusioni dalla distanza e nel 1 vs 1. Parziali di tempo sempre a nostro favore 12-31 18-48 25-68 41-89 ( finale di partita).

Ospitiamo in casa la formazione di Olimpia Bolzano, formazione che schiera tutti ragazzi nati nel 2003. La partita è difficile anche per la fisicità di alcuni atleti della formazione avversaria. Giochiamo invece una bella gara ordinata in attacco e buona a livello difensivo . I risultati di tempo 11-10 15-19 13-5 9-16. I primi due quarti praticamente equilibrati sia nel punteggio che nel gioco. La restante gara invece è giocata dai nostri ragazzi sopra le righe, offrendo del buonissimo basket, ottima circolazione della palla veloce, attaccando l’area avversaria con penetrazioni o valide conclusioni da fuori. Inizio del quarto tempo con un + 5 per i nostri colori bianco verdi che si incrementa fino a raggiungere il + 9 a pochi minuti dalla fine. Gli avversari rientrano in partita soprattutto con le giocate del suo giocatore di maggior fisicità e recuperano. Ultimi 45 secondi con il punteggio che ci vede avanti 48 a 46, ma probabilmente non abbiamo nè fiato, ma sopratutto l’abitudine a gestire tale situazione e la partita la regaliamo nettamente agli avversari con il risultato finale 48 -50. Rammarichi …no , amarezza …si , ma anche testa per capire come gestire i minuti finali di una partita , che ci ha visto protagonisti meritatamente per tutti i 40 minuti, protagonisti come lo siamo in questo campionato.

26.11 dopo il passo falso contro la formazione dell’Olimpia , andiamo in trasferta a Mezzolombardo per affrontare la locale formazione della Paganella Rotaliana. Da un paio di stagioni le gare con la formazione trentina non sono da sottovalutare. L’ottimo lavoro in palestra dei coach e dei ragazzi riserva sempre ostacoli, non insuperabili per gli avversari, ma sicuramente un impegno da non sottovalutare. I nostri ragazzi entrano in campo decisi al riscatto per la sconfitta patita la settimana prima. Primo quarto incerto nel risultato che rimane in equilibrio 11 a 9 per i nostri ragazzi. Nel proseguo dell’incontro i nostri ragazzi giocano più sciolti senza timori mettendo in campo sia la loro forza fisica che le loro qualità tecniche . Con precisi tiri dalla media e lunga distanza, buona circolazione di palla e una difesa attenta e aggressiva con buon recupero di palloni, portiamo a casa anche gli altri tre quarti per un risultato finale che ci vede premiati con un 50 a 79.
02.12 Ospitiamo in casa la formazione ostica del Villazzano, che conferma il proprio gioco aggressivo e una buona percentuale nelle realizzazioni dall’interno dell’area e sul perimetro da tre. Giochiamo una buona ottima gara , ma non riusciamo a staccare gli avversari che vincono l’incontro per 51 a 47. Parziali di tempo sempre in equilibrio 9 -12 11 – 13 13 – 13 14-13.A fine partita rimane il rammarico di aver buttato ancora una volta via due punti e la possibilità di staccarci dal gruppo e sistemarci al secondo p