Basket Cittadella – Fisiolab Basket Europa 86-80 (13-21 / 23-26 /20-16 / 24-23)

Basket Cittadella: Todesco 2 ; D’incà 10 ; Zaniolo 7 ; Beda 7 ; Pierobon ; Tosetto 15 ; Pressanto A 7 ; Pressanto F 16 ; Lovisetto 16. All.re D’onofrio

Tiri da 3 Cittadella ( Pressanotto A. 1 ; Pressanotto F. 1)

Tiri liberi Cittadella ( 17/20)

Basket Europa : Bailoni 18 ; Meneghini ne ; Bazzan ; Tobaldi 19 ; Gaye 4 ; Vettori 20 ; Marchetto 3 ; Ronconi 17 ; Rossi 5 ; Dolzan. All.re Massai

Tiri da 3 Europa 11/23 ( Bailoni 4 ; Tobaldi 3 ; Vettori 3 ; Ronconi 1)

Tiri liberi Europa 22/24

 

Bella e convincente Vittoria dei nostri ragazzi sul difficile campo di Cittadella contro una diretta concorrente in classifica. Incredibile in feeling con il canestro nei primi due quarti dove sfioriamo il 60% da 3 e tiriamo poco sotto il 50% da 2. Cittadella poco può fare contro i nostri esterni e i nei primi due quarti concretizziamo un vantaggio importante andando all’intervallo con un break di 13 lunghezze. Peccato per alcune sbavature che avrebbero permesso di chiudere con un vantaggio maggiormente cospicuo. Fino a qui anche la difesa su D’incà e Lovisetto ha retto bene facendo segnare ai due giocatori di casa rispettivamente solo 4 e 6 punti.

Al rientro dagli spogliatoi Cittadella parte a mille e in soli due minuti piazza un contro break ricucendo 6 lunghezze alla squadra di coach Massai che è costretto a richiama all’ordine i suoi ragazzi. C’è però un’altra squadra in campo e Cittadella non vuole mollare questa fondamentale partita. I primi punti del terzo quarto arrivano con un super Tobaldi su penetrazione segnando poi ancora in sequenza una tripla e un tiro da piazzato che permettono di allentare la morsa di Cittadella . Purtroppo perdiamo Vettori per il terzo fallo , ma Ronconi si fa trovare pronto e appena entrato mette un tiro da 2 ed una tripla che ricacciano Cittadella indietro di 9 lunghezze in chiusura del quarto.

Nell’ultimo quarto manteniamo il controllo per i primi 3-4 min ma Cittadella inizia a prende possesso del nostro pitturato trovando facili conclusioni in post basso e a rimbalzo in particolare con Lovisetto. Cittadella rosicchia punticino su punticino sino ad impattare la partita a 70 secondi dalla fine andando avanti per la prima volta nella partita di una lunghezza sul 80-79. Nella successiva azione un’infallibile Bailoni (SNIPER) mostra alla squadra veneta di valere il soprannome che gli è stato affibiato andando a piazzare una incredibile tripla che ci permette di rimettere il naso avanti di due lunghezze. Nella successiva azione difendiamo benissimo e coach D’onofrio decide dopo il minuto di giocarsi il match sfidandoci ai liberi , memore delle informazioni che gli saranno pervenute dalla precedente partita dove nei momenti caldi abbiamo sbagliato 7 tiri liberi consecutivi. Fortunatamente a capitan Ronconi non trema la mano mandando a segno 4 tiri liberi consecutivi che mettono fine a questa combattutissima partita.

In generale bene tutti , ovviamente superlativo il quartetto di esterni ( Bailoni / Vettori / Tobaldi / Ronconi). Super lavoro per Bazzan e Rossi , vista l’assenza di Basile per infortunio che verosimilmente rientrerà dopo la settimana di pasqua. Comunque abbiamo retto l’urto contro una squadra ben attrezzata sotto sia per centimetri che per peso anche grazie ad una buona collaborazione di squadra. Di fatto nell’ultimo giro di orologio del match Cittadella ha buttato via due palloni e un terzo si è infranto sul ferro dopo un tiro forzato e questo dice tanto sull’impegno difensivo messo in campo dai nostri ragazzi.

Ora arriva Lido e questa è un’altra importantissima partita da portarsi a casa. La nostra corsa verso i play off purtroppo non dipende al 100% da noi dovremo guardare anche a