Murano troppo forte per i ragazzi targati FisioLab

Basket Murano – Fisiolab Basket Europa 70-51 (14-14 ; 23-11 ; 13-18 ; 20-8)

Murano: Pinzan 3 ; Zorzi 10 ; Vianello 3 ; Crivellari 6 ; Saoner 12 ; Sartor 7 ; Perzolla 6 ; Parisatti 4 ; Frison 4 ; Scancarello ; Leyba12 ; Vianello 3.

All.re: Bettera

FisioLab: Bailoni 6 ; Bazzan 4 ; Dolzan 2 ; Tobaldi 2 ; Basile 8 ; Vettori 12 ; Marchetto ; Ronconi 3; Rossi 14 ; Meneghini.

All.re Massai

Liberi ( Murano 11/12 – Fisiolab 8/11)

Tiri da tre: ( Murano Zorzi 1 ; Pinza 1 ; Vianello 1 ) – ( Fisiolab  Ronconi 1 ; Vettori 1 ; Bailoni 1)

 

In una palestra assolutamente particolare e con un pubblico molto caldo , i nostri ragazzi iniziano questo match con il piglio giusto  giocando un buon primo quarto contro una Murano solida offensivamente e difensivamente. La partita scivola via comunque sostanzialmente punto a punto con grande protagonista nelle fasi iniziali il centro nazionale Domenicano Leyba che si fà valere sotto le plance . Limitato bene fino a questo punto il nostro Basile che nonostante  collezioni solo 5 rimbalzi offensivi e 2 assist rimane a secco di punti. Bene in questo quarto Vettori che mette a segno 6 punti e Rossi che si fa trovare puntuale due volte sullo scarico. Il quarto finisce sul 14 pari e riusciamo ad arginare come detto l’ottima squadra lagunare.

Il secondo quarto inizia purtroppo inizia con un piglio diverso , Murano attacca con maggiore convinzione  e letteralmente sovrasta in pochi muniti i nostri ragazzi che non trovano + il bandolo della matassa. A metà quarto il punteggio è  dice Murano 24 – Fisiolab 14 , denotando la solita fatica nel cercare di andare a segno quando il ritmo ed il gioco fisico diventano preponderanti. Piccolo sussulto con Rossi che smuove il punteggio e infila i primi 2 punti del quarto a 4:37 a cui fa seguire altri 4 punti nel quarto . Purtroppo il tentativo di rientro unito al cambio di difesa di coach Massai che schiera la squadra a zona ,  non offre l’effetto sortito e Murano ci infila con  tre triple consecutive giocando molto bene negli spazi della nostra difesa. Il secondo quarto si chiude sul 37 a 25 per Murano.

 Il terzo quarto inizia con grande intensità con 5 punti consecutivi di Murano , arginati da Rossi e Basile che vanno a segno subito. Con 7:32 da giocare il punteggio parziale dice ancora però che Murano ha saldamente la partita in pugno sul 42 a 29. Murano tutt’altro che intimorita  trova subito dopo  immediatamente buone soluzioni  a cui ribattiamo colpo su colpo mantenendo però sostanzialmente invariato il punteggio sul 46 a 35 con 3:50 da giocare . Improvvisamente a due minuti dalla fine  del terzo quarto arriva il sussulto deciso da parte dei nostri ragazzi che riscono a piazzare un mini breack di 4-0 che porta la distanza sul meno 9. Nell’azione successiva ghiotta occasione per Vettori per portare lo svantaggio sul meno 6 ma dopo aver sbagliato la tripla , subiamo due punti che riporta lo svantaggio ancora sul meno 11 con 1:05 sul tabellone. Nel concitato finale un tiro libero di Vettori e una tripla di Ronconi riportano la squadra sul meno 7 . Purtroppo non riusciamo a concretizzare due minuti di  ottima difesa e a punire Murano andando ,il quarto si chiude  cosi sul 50 a 43  rubando 5 punti alla squadra di Murano in questo quarto ben giocato dai nostri ragazzi.

L’ultimo quarto inizia a mille allora e con una intesità e fisicità notevole . Murano  in un amen rimette subito 10 lunghezze tra sé e i nostri ragazzi che purtroppo sciupano ancora tanto in attacco. Coach Massai tenta ancora la carta della zona ma  Murano è abile a giocare  tra gli spazi ancora una volta e ci punisce immediatamente con Sartor dall’angolo e successivamente in mezzo al pitturato riportando cosi Murano al massimo vantaggio di 14 punti sul 59 a 45 con 6 min da giocare. Murano nelle successive azioni dilaga letteralmenmte mettendo a segno altri 8 punti consecutivi che  portando il vantaggio a 22 lunghezze. Primo giocatore ad andare a segno in questo ultimo quarto è un super Rossi dopo ben 5 min di gara , la sterilità dell’attacco bolzanino in questi frangenti è preoccupante e sicuramente coach Massai su questo avrà di chè lavorare in settimana.

Il match finisce con un perentorio e sonoro meno 19 che la dice lunga sulla prestazione di Murano che ha letteralmente sovrastato i nostri ragazzi nell’ultimo quarto. Ancora una volta i quarti pari penalizzano fortemente la squadra e prendiamo  nel secondo quarto di gioco come con Jesolo l’imbarcata che segnerà tutta la partita fino al fischio finale. Buona reazione ancora una volta nel terzo quarto ma sciupiamo tanto e chiudiamo il terzo quarto a sole 7 lunghezze ma avremmo potuto essere + cinici in fase offensiva ricucendo quasi integralmente il gap. Purtroppo sempre come con Jesolo l’ultimo quarto inizia con un roboante Murano che mette immediatamente in chiaro le cose e si porta costantemente in doppia cifra chiudendo agevolmente il match .

Bene tra le file venete Leyba , Saone , Zorzi e Sarto che danno sfoggio di tutta la loro esperienza. Il primo nazionale Domenicano e l’ultimo con trascorsi addirittura nella massima serie. Tra le file dei ragazzi targati Fisiolab buona prova di Rossi e Vettori che si salvano nel naufragio in terra lagunare!!  Basile ha avuto le sue belle grane con il centro domenicano ma ha dato un solido contributo ai rimbalzi con 8 difensivi e ben 5 offensivi. La squadra per due quarti a giocato un’ottimo basket mettendo in mostra la qualità che la contraddistigue , serve però iniziare a lavorare  in certe situazoni un pò meno di fioretto  e un pò piu di mazza cercando di portare a casa anche i  quarti dove gli avversari elevano l’intesità fisica e i contatti.

Prossimo match importantissimo per muovere la classifica è contro due Ville che la passata stagione ci ha bastonato in casa e che a nostra volta abbiamo bastonata in casa loro. Partita sparti acque questa per capire di che pasta siamo fatti…

Capture3

2018-06-01T19:12:40+02:00